AD ATTICO: TRADUZIONE DEL LIBRO 01; EPISTOLA 18 [Rome, January 20, 60] PAR.1

costanza tocco /
  • Created on 2023-11-11 17:13:11
  • Modified on 2023-11-12 09:41:22
  • Translated by Costanza Tocco
  • Aligned by costanza tocco
La lettera 18 del primo libro dell'epistolario ad Attico è stata scritta il 20 gennaio del 60, periodo in cui Cicerone si trovava con Pompeo e la famiglia a Roma. In questo periodo infatti Cicerone e Pompeo sono stati sorteggiati come plenipotenziari da inviare in missione in Gallia, ove si temeva potesse scoppiare una guerra, ma sono stati sostituiti dal senato e trattenuti a Roma come garanti della sicurezza dello stato. Nel Marzo-giugno del 60, conscio della progressiva perdita della propria influenza politica, Cicerone informa Attico di essersi avvicinato maggiormente a Pompeo , quest’ultimo non rifiuta l’appoggio politico di Cicerone e ne loda finalmente in pubblico il comportamento contro i catilinari. Durante la fine di gennaio Cicerone afferma di trovare consolazione e sollievo solo occupandosi dei figli e di Terenzia, come si può osservare dal testo.
Latin
italiano
Sappi che adesso niente mi manca , tanto quanto una persona , con la quale possa condividere qualunque cosa che mi infligga qualunque preoccupazione , che mi voglia del bene , che sia saggia , con la quale io quando parlo , nulla possa dire falsamente , nulla nascondere , nulla fingere . Mi manca infatti un fratello , tanto sincero e tanto affettuoso . Metello , è non un uomo , ma " riva e aria e pura solitudine " . D’altra parte tu , che frequentemente hai sollevato il turbamento e l’ansia del mio animo con il tuo discorso e con il tuo consiglio , che sei solito essere sia mio socio nella politica sia complice nella vita privata sia partecipe di tutte le mie orazioni e decisioni , dove sei mai ? Così sono abbandonato da tutti , dunque possiedo un po’ di quiete solamente nel tempo che passo con mia moglie e con la mia figlioletta e con il dolcissimo Cicerone . Difatti quelle amicizie nostre , sono avide e bugiarde , per così dire , per il lusso pubblico , non portano alcun vantaggio familiare . Perciò quando la casa è totalmente piena di mattina , quando al foro scendiamo intimamente circondati da gruppi di amici , non possiamo trovare nessuno , nell’ampia calca , con cui possiamo scherzare in libertà oppure sfogarci amichevolmente . Quindi ti attendiamo , sentiamo la tua mancanza , ti invitiamo perfino adesso . molte sono infatti , le cose che mi preoccupano e mi affliggono , che mi sembra di poter distruggere ottenuto il tuo ascolto nella conversazione di una sola passeggiata .

( 5 ) 2% LAT
( 205 ) 98% LAT - ITA

( 266 ) 97% LAT - ITA
( 8 ) 3% ITA

I persiani

costanza tocco /
Ἑλληνική Transliterate
italiano
I Persiani vv. 215-248
I Persiani vv. 215-248
215 ΧΟ . οὔ σε βουλόμεσθα , μῆτερ , οὔτ ' ἄγαν φοβεῖν λόγοις
οὔτε θαρσύνειν . θεοὺς δὲ προστροπαῖς ἱκνουμένη ,
εἴ τι φλαῦρον εἶδες , αἰτοῦ τῶνδ ' ἀποτροπὴν τελεῖν ,
τὰ δ ' ἀγάθ ' ἐκτελῆ γενέσθαι σοί τε καὶ τέκνοις σέθεν
καὶ πόλει φίλοις τε πᾶσι . δεύτερον δὲ χρὴ χοὰς
220 γῇ τε καὶ φθιτοῖς χέασθαι · πρευμενῶς δ ' αἰτοῦ τάδε
σὸν πόσιν Δαρεῖον , ὅνπερ φῂς ἰδεῖν κατ ' εὐφρόνην ,
ἐσθλά σοι πέμπειν τέκνῳ τε γῆς ἔνερθεν ἐς φάος ,
τἄμπαλιν δὲ τῶνδε γαίᾳ κάτοχα μαυροῦσθαι σκότῳ .
ταῦτα θυμόμαντις ὤν σοι πρευμενῶς παρῄνεσα ·
225 εὖ δὲ πανταχῇ τελεῖν σοι τῶνδε κρίνομεν πέρι .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν εὔνους γ ' πρῶτος τῶνδ ' ἐνυπνίων κριτὴς
παιδὶ καὶ δόμοις ἐμοῖσι τήνδ ' ἐκύρωσας φάτιν .
ἐκτελοῖτο δὴ τὰ χρηστά · ταῦτα δ ' , ὡς ἐφίεσαι ,
πάντ ' ἐφήσομεν θεοῖσι τοῖς τ ' ἔνερθε γῆς φίλοις ,
230 εὖτ ' ἂν εἰς οἴκους μόλωμεν . κεῖνα δ ' ἐκμαθεῖν θέλω ,
φίλοι , ποῦ τὰς Ἀθήνας φασὶν ἱδρῦσθαι χθονός;
ΧΟ . τῆλε πρὸς δυσμαῖς ἄνακτος Ἡλίου φθινασμάτων .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν ἵμειρ ' ἐμὸς παῖς τήνδε θηρᾶσαι πόλιν;
ΧΟ . πᾶσα γὰρ γένοιτ ' ἂν Ἑλλὰς βασιλέως ὑπήκοος .
235 ΒΑ . ὧδέ τις πάρεστιν αὐτοῖς ἀνδροπλήθεια στρατοῦ;
ΧΟ . †καὶ στρατὸς τοιοῦτος , ἔρξας πολλὰ δὴ Μήδους κακά .
ΒΑ . καὶ τί πρὸς τούτοισιν ἄλλο; πλοῦτος ἐξαρκὴς δόμοις;
ΧΟ . ἀργύρου πηγή τις αὐτοῖς ἐστι , θησαυρὸς χθονός .
ΒΑ . πότερα γὰρ τοξουλκὸς αἰχμὴ διὰ χεροῖν αὐτοῖς πρέπει;
240ΧΟ . οὐδαμῶς · ἔγχη σταδαῖα καὶ φεράσπιδες σαγαί .
ΒΑ . τίς δὲ ποιμάνωρ ἔπεστι κἀπιδεσπόζει στρατῷ;
ΧΟ . οὔτινος δοῦλοι κέκληνται φωτὸς οὐδ ' ὑπήκοοι .
ΒΑ . πῶς ἂν οὖν μένοιεν ἄνδρας πολεμίους ἐπήλυδας;
ΧΟ . ὥστε Δαρείου πολύν τε καὶ καλὸν φθεῖραι στρατόν .
245ΒΑ . δεινά τοι λέγεις κιόντων τοῖς τεκοῦσι φροντίσαι .
ΧΟ . ἀλλ ' ἐμοὶ δοκεῖν τάχ ' εἴσῃ πάντα ναμερτῆ λόγον .
τοῦδε γὰρ δράμημα φωτὸς Περσικὸν πρέπει μαθεῖν ,
καὶ φέρει σαφές τι πρᾶγος ἐσθλὸν κακὸν κλύειν .

215 CO . Non vogliamo , o madre , troppo spaventarti con le parole ,
incoraggiarti . Avvicinandoti agli dei con preghiere ,
se hai avuto una visione brutta , chiedi di portare a termine questi mali ,
ma che i buoni presagi siano condotti a termine per te e per tuo figlio ,
per la città e per tutti gli amici . In secondo luogo bisogna
220 procurare libagioni alla Terra e ai defunti . Con animo benevolo chiedi questo :
il tuo sposo Dario che dici di aver visto nella notte ,
mandi a te e al figlio eventi valorosi dagli inferi della terra su alla luce , e che
oscuri nell’ombra invece , tenuto ben stretto nella terra , ciò che è opposto al bene .
Questo essendo presago secondo il cuore , favorevolmente ti ho consigliato ,
225 valutiamo che riguardo a questi segni per te si risolverà tutto bene .
REG . Ma certamente tu per primo interprete benevolo di queste visioni
hai pronunciato questo discorso per mio figlio e per la mia casa .
Che il bene sia portato a compimento ! Faremo tutto questo come tu ordini
per gli dei e per i cari sotto terra ,
230 qualora sia rientrata nella casa . Ma questo voglio sapere ,
o cari dove sulla terra dicono che Atene sia edificata ?
CO . Lontano , verso le regioni del tramonto del sole signore .
REG . Ma davvero mio figlio desiderava insidiare questa città ?
CO . Tutta l ' Ellade , allora , diventerebbe sottomessa al re .
235 REG . Un ' abbondanza tale di uomini nell’esercito hanno loro ?
CO . Un esercito tale , che ha inflitto molti mali ai Medi .
REG . Forse si vede loro tra le mani la lancia che tende l ' arco ?
COR . No , lance dritte ed armature di portanti scudi .
REG . E cos’altro oltre a questo ? ricchezza sufficiente nelle case ?
240 CO . Essi hanno una fonte d ' argento , tesoro della terra .
REG . Quale pastore è a capo e comanda l’esercito ?
CO . Di nessuno sono chiamati schiavi , sudditi di un uomo .
REG . E come dunque potrebbero resistere i nemici che sopraggiungono dall’esterno ?
CO . Così da distruggere l’esercito grande e bello di Dario .
245 REG . Dici cose tremende da pensare per i genitori di coloro che sono partiti .
CO . Ma per quanto mi sembra subito conoscerai tutto il discorso veritiero . Infatti di questo uomo si può riconoscere la corsa persiana e offre un fatto chiaro , buono o cattivo da udire .


( 331 ) 94% GRC
( 22 ) 6% GRC - ITA

( 24 ) 5% GRC - ITA
( 430 ) 95% ITA

I persiani

costanza tocco /
Ἑλληνική Transliterate
italiano
I Persiani vv. 215-248
I Persiani vv. 215-248
215 ΧΟ . οὔ σε βουλόμεσθα , μῆτερ , οὔτ ' ἄγαν φοβεῖν λόγοις
οὔτε θαρσύνειν . θεοὺς δὲ προστροπαῖς ἱκνουμένη ,
εἴ τι φλαῦρον εἶδες , αἰτοῦ τῶνδ ' ἀποτροπὴν τελεῖν ,
τὰ δ ' ἀγάθ ' ἐκτελῆ γενέσθαι σοί τε καὶ τέκνοις σέθεν
καὶ πόλει φίλοις τε πᾶσι . δεύτερον δὲ χρὴ χοὰς
220 γῇ τε καὶ φθιτοῖς χέασθαι · πρευμενῶς δ ' αἰτοῦ τάδε
σὸν πόσιν Δαρεῖον , ὅνπερ φῂς ἰδεῖν κατ ' εὐφρόνην ,
ἐσθλά σοι πέμπειν τέκνῳ τε γῆς ἔνερθεν ἐς φάος ,
τἄμπαλιν δὲ τῶνδε γαίᾳ κάτοχα μαυροῦσθαι σκότῳ .
ταῦτα θυμόμαντις ὤν σοι πρευμενῶς παρῄνεσα ·
225 εὖ δὲ πανταχῇ τελεῖν σοι τῶνδε κρίνομεν πέρι .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν εὔνους γ ' πρῶτος τῶνδ ' ἐνυπνίων κριτὴς
παιδὶ καὶ δόμοις ἐμοῖσι τήνδ ' ἐκύρωσας φάτιν .
ἐκτελοῖτο δὴ τὰ χρηστά · ταῦτα δ ' , ὡς ἐφίεσαι ,
πάντ ' ἐφήσομεν θεοῖσι τοῖς τ ' ἔνερθε γῆς φίλοις ,
230 εὖτ ' ἂν εἰς οἴκους μόλωμεν . κεῖνα δ ' ἐκμαθεῖν θέλω ,
φίλοι , ποῦ τὰς Ἀθήνας φασὶν ἱδρῦσθαι χθονός;
ΧΟ . τῆλε πρὸς δυσμαῖς ἄνακτος Ἡλίου φθινασμάτων .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν ἵμειρ ' ἐμὸς παῖς τήνδε θηρᾶσαι πόλιν;
ΧΟ . πᾶσα γὰρ γένοιτ ' ἂν Ἑλλὰς βασιλέως ὑπήκοος .
235 ΒΑ . ὧδέ τις πάρεστιν αὐτοῖς ἀνδροπλήθεια στρατοῦ;
ΧΟ . †καὶ στρατὸς τοιοῦτος , ἔρξας πολλὰ δὴ Μήδους κακά .
ΒΑ . καὶ τί πρὸς τούτοισιν ἄλλο; πλοῦτος ἐξαρκὴς δόμοις;
ΧΟ . ἀργύρου πηγή τις αὐτοῖς ἐστι , θησαυρὸς χθονός .
ΒΑ . πότερα γὰρ τοξουλκὸς αἰχμὴ διὰ χεροῖν αὐτοῖς πρέπει;
240ΧΟ . οὐδαμῶς · ἔγχη σταδαῖα καὶ φεράσπιδες σαγαί .
ΒΑ . τίς δὲ ποιμάνωρ ἔπεστι κἀπιδεσπόζει στρατῷ;
ΧΟ . οὔτινος δοῦλοι κέκληνται φωτὸς οὐδ ' ὑπήκοοι .
ΒΑ . πῶς ἂν οὖν μένοιεν ἄνδρας πολεμίους ἐπήλυδας;
ΧΟ . ὥστε Δαρείου πολύν τε καὶ καλὸν φθεῖραι στρατόν .
245ΒΑ . δεινά τοι λέγεις κιόντων τοῖς τεκοῦσι φροντίσαι .
ΧΟ . ἀλλ ' ἐμοὶ δοκεῖν τάχ ' εἴσῃ πάντα ναμερτῆ λόγον .
τοῦδε γὰρ δράμημα φωτὸς Περσικὸν πρέπει μαθεῖν ,
καὶ φέρει σαφές τι πρᾶγος ἐσθλὸν κακὸν κλύειν .

215 CO . Non vogliamo , o madre , troppo spaventarti con le parole ,
incoraggiarti . Avvicinandoti agli dei con preghiere ,
se hai avuto una visione brutta , chiedi di portare a termine questi mali ,
ma che i buoni presagi siano condotti a termine per te e per tuo figlio ,
per la città e per tutti gli amici . In secondo luogo bisogna
220 procurare libagioni alla Terra e ai defunti . Con animo benevolo chiedi questo :
il tuo sposo Dario che dici di aver visto nella notte ,
mandi a te e al figlio eventi valorosi dagli inferi della terra su alla luce , e che
oscuri nell’ombra invece , tenuto ben stretto nella terra , ciò che è opposto al bene .
Questo essendo presago secondo il cuore , favorevolmente ti ho consigliato ,
225 valutiamo che riguardo a questi segni per te si risolverà tutto bene .
REG . Ma certamente tu per primo interprete benevolo di queste visioni
hai pronunciato questo discorso per mio figlio e per la mia casa .
Che il bene sia portato a compimento ! Faremo tutto questo come tu ordini
per gli dei e per i cari sotto terra ,
230 qualora sia rientrata nella casa . Ma questo voglio sapere ,
o cari dove sulla terra dicono che Atene sia edificata ?
CO . Lontano , verso le regioni del tramonto del sole signore .
REG . Ma davvero mio figlio desiderava insidiare questa città ?
CO . Tutta l ' Ellade , allora , diventerebbe sottomessa al re .
235 REG . Un ' abbondanza tale di uomini nell’esercito hanno loro ?
CO . Un esercito tale , che ha inflitto molti mali ai Medi .
REG . Forse si vede loro tra le mani la lancia che tende l ' arco ?
COR . No , lance dritte ed armature di portanti scudi .
REG . E cos’altro oltre a questo ? ricchezza sufficiente nelle case ?
240 CO . Essi hanno una fonte d ' argento , tesoro della terra .
REG . Quale pastore è a capo e comanda l’esercito ?
CO . Di nessuno sono chiamati schiavi , sudditi di un uomo .
REG . E come dunque potrebbero resistere i nemici che sopraggiungono dall’esterno ?
CO . Così da distruggere l’esercito grande e bello di Dario .
245 REG . Dici cose tremende da pensare per i genitori di coloro che sono partiti .
CO . Ma per quanto mi sembra subito conoscerai tutto il discorso veritiero . Infatti di questo uomo si può riconoscere la corsa persiana e offre un fatto chiaro , buono o cattivo da udire .


( 331 ) 94% GRC
( 22 ) 6% GRC - ITA

( 24 ) 5% GRC - ITA
( 430 ) 95% ITA

I persiani

costanza tocco /
Ἑλληνική Transliterate
italiano
I Persiani vv. 215-248
I Persiani vv. 215-248
215 ΧΟ . οὔ σε βουλόμεσθα , μῆτερ , οὔτ ' ἄγαν φοβεῖν λόγοις
οὔτε θαρσύνειν . θεοὺς δὲ προστροπαῖς ἱκνουμένη ,
εἴ τι φλαῦρον εἶδες , αἰτοῦ τῶνδ ' ἀποτροπὴν τελεῖν ,
τὰ δ ' ἀγάθ ' ἐκτελῆ γενέσθαι σοί τε καὶ τέκνοις σέθεν
καὶ πόλει φίλοις τε πᾶσι . δεύτερον δὲ χρὴ χοὰς
220 γῇ τε καὶ φθιτοῖς χέασθαι · πρευμενῶς δ ' αἰτοῦ τάδε
σὸν πόσιν Δαρεῖον , ὅνπερ φῂς ἰδεῖν κατ ' εὐφρόνην ,
ἐσθλά σοι πέμπειν τέκνῳ τε γῆς ἔνερθεν ἐς φάος ,
τἄμπαλιν δὲ τῶνδε γαίᾳ κάτοχα μαυροῦσθαι σκότῳ .
ταῦτα θυμόμαντις ὤν σοι πρευμενῶς παρῄνεσα ·
225 εὖ δὲ πανταχῇ τελεῖν σοι τῶνδε κρίνομεν πέρι .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν εὔνους γ ' πρῶτος τῶνδ ' ἐνυπνίων κριτὴς
παιδὶ καὶ δόμοις ἐμοῖσι τήνδ ' ἐκύρωσας φάτιν .
ἐκτελοῖτο δὴ τὰ χρηστά · ταῦτα δ ' , ὡς ἐφίεσαι ,
πάντ ' ἐφήσομεν θεοῖσι τοῖς τ ' ἔνερθε γῆς φίλοις ,
230 εὖτ ' ἂν εἰς οἴκους μόλωμεν . κεῖνα δ ' ἐκμαθεῖν θέλω ,
φίλοι , ποῦ τὰς Ἀθήνας φασὶν ἱδρῦσθαι χθονός;
ΧΟ . τῆλε πρὸς δυσμαῖς ἄνακτος Ἡλίου φθινασμάτων .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν ἵμειρ ' ἐμὸς παῖς τήνδε θηρᾶσαι πόλιν;
ΧΟ . πᾶσα γὰρ γένοιτ ' ἂν Ἑλλὰς βασιλέως ὑπήκοος .
235 ΒΑ . ὧδέ τις πάρεστιν αὐτοῖς ἀνδροπλήθεια στρατοῦ;
ΧΟ . †καὶ στρατὸς τοιοῦτος , ἔρξας πολλὰ δὴ Μήδους κακά .
ΒΑ . καὶ τί πρὸς τούτοισιν ἄλλο; πλοῦτος ἐξαρκὴς δόμοις;
ΧΟ . ἀργύρου πηγή τις αὐτοῖς ἐστι , θησαυρὸς χθονός .
ΒΑ . πότερα γὰρ τοξουλκὸς αἰχμὴ διὰ χεροῖν αὐτοῖς πρέπει;
240ΧΟ . οὐδαμῶς · ἔγχη σταδαῖα καὶ φεράσπιδες σαγαί .
ΒΑ . τίς δὲ ποιμάνωρ ἔπεστι κἀπιδεσπόζει στρατῷ;
ΧΟ . οὔτινος δοῦλοι κέκληνται φωτὸς οὐδ ' ὑπήκοοι .
ΒΑ . πῶς ἂν οὖν μένοιεν ἄνδρας πολεμίους ἐπήλυδας;
ΧΟ . ὥστε Δαρείου πολύν τε καὶ καλὸν φθεῖραι στρατόν .
245ΒΑ . δεινά τοι λέγεις κιόντων τοῖς τεκοῦσι φροντίσαι .
ΧΟ . ἀλλ ' ἐμοὶ δοκεῖν τάχ ' εἴσῃ πάντα ναμερτῆ λόγον .
τοῦδε γὰρ δράμημα φωτὸς Περσικὸν πρέπει μαθεῖν ,
καὶ φέρει σαφές τι πρᾶγος ἐσθλὸν κακὸν κλύειν .

215 CO . Non vogliamo , o madre , troppo spaventarti con le parole ,
incoraggiarti . Avvicinandoti agli dei con preghiere ,
se hai avuto una visione brutta , chiedi di portare a termine questi mali ,
ma che i buoni presagi siano condotti a termine per te e per tuo figlio ,
per la città e per tutti gli amici . In secondo luogo bisogna
220 procurare libagioni alla Terra e ai defunti . Con animo benevolo chiedi questo :
il tuo sposo Dario che dici di aver visto nella notte ,
mandi a te e al figlio eventi valorosi dagli inferi della terra su alla luce , e che
oscuri nell’ombra invece , tenuto ben stretto nella terra , ciò che è opposto al bene .
Questo essendo presago secondo il cuore , favorevolmente ti ho consigliato ,
225 valutiamo che riguardo a questi segni per te si risolverà tutto bene .
REG . Ma certamente tu per primo interprete benevolo di queste visioni
hai pronunciato questo discorso per mio figlio e per la mia casa .
Che il bene sia portato a compimento ! Faremo tutto questo come tu ordini
per gli dei e per i cari sotto terra ,
230 qualora sia rientrata nella casa . Ma questo voglio sapere ,
o cari dove sulla terra dicono che Atene sia edificata ?
CO . Lontano , verso le regioni del tramonto del sole signore .
REG . Ma davvero mio figlio desiderava insidiare questa città ?
CO . Tutta l ' Ellade , allora , diventerebbe sottomessa al re .
235 REG . Un ' abbondanza tale di uomini nell’esercito hanno loro ?
CO . Un esercito tale , che ha inflitto molti mali ai Medi .
REG . Forse si vede loro tra le mani la lancia che tende l ' arco ?
COR . No , lance dritte ed armature di portanti scudi .
REG . E cos’altro oltre a questo ? ricchezza sufficiente nelle case ?
240 CO . Essi hanno una fonte d ' argento , tesoro della terra .
REG . Quale pastore è a capo e comanda l’esercito ?
CO . Di nessuno sono chiamati schiavi , sudditi di un uomo .
REG . E come dunque potrebbero resistere i nemici che sopraggiungono dall’esterno ?
CO . Così da distruggere l’esercito grande e bello di Dario .
245 REG . Dici cose tremende da pensare per i genitori di coloro che sono partiti .
CO . Ma per quanto mi sembra subito conoscerai tutto il discorso veritiero . Infatti di questo uomo si può riconoscere la corsa persiana e offre un fatto chiaro , buono o cattivo da udire .


( 331 ) 94% GRC
( 22 ) 6% GRC - ITA

( 24 ) 5% GRC - ITA
( 430 ) 95% ITA

I Persiani

costanza tocco /
  • Created on 2024-02-10 19:10:25
  • Modified on 2024-02-15 21:54:22
  • Translated by Costanza Tocco
  • Aligned by costanza tocco
Traduzione dei vv. 215-248 dell'opera "I Persiani di Eschilo". Tale testo, appartenente al primo episodio, è un dialogo tra la regina Atossa e il coro degli anziani. é una parte recitata , precisamente una sticomitia poiché è un dialogo in cui i due interlocutori recitano un verso per ciascuno alternativamente. Lo stile metrico è quello del tetrametro trocaico catalettico. Il dialogo si svolge dopo la narrazione del sogno della regina Atossa. Il coro degli anziani consiglia la regina di chiedere agli dei buoni presagi per lei e per il figlio. In seguito Atossa chiede informazioni su Atene e sul suo popolo il quale si rivela essere fiero, non assoggettato da un re, e quindi temibile in guerra.
Ἑλληνική Transliterate
italiano
215 ΧΟ . οὔ σε βουλόμεσθα , μῆτερ , οὔτ ' ἄγαν φοβεῖν λόγοις
οὔτε θαρσύνειν . θεοὺς δὲ προστροπαῖς ἱκνουμένη ,
εἴ τι φλαῦρον εἶδες , αἰτοῦ τῶνδ ' ἀποτροπὴν τελεῖν ,
τὰ δ ' ἀγάθ ' ἐκτελῆ γενέσθαι σοί τε καὶ τέκνοις σέθεν
καὶ πόλει φίλοις τε πᾶσι . δεύτερον δὲ χρὴ χοὰς
220 γῇ τε καὶ φθιτοῖς χέασθαι · πρευμενῶς δ ' αἰτοῦ τάδε
σὸν πόσιν Δαρεῖον , ὅνπερ φῂς ἰδεῖν κατ ' εὐφρόνην ,
ἐσθλά σοι πέμπειν τέκνῳ τε γῆς ἔνερθεν ἐς φάος ,
τἄμπαλιν δὲ τῶνδε γαίᾳ κάτοχα μαυροῦσθαι σκότῳ .
ταῦτα θυμόμαντις ὤν σοι πρευμενῶς παρῄνεσα ·
225 εὖ δὲ πανταχῇ τελεῖν σοι τῶνδε κρίνομεν πέρι .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν εὔνους γ ' πρῶτος τῶνδ ' ἐνυπνίων κριτὴς
παιδὶ καὶ δόμοις ἐμοῖσι τήνδ ' ἐκύρωσας φάτιν .
ἐκτελοῖτο δὴ τὰ χρηστά · ταῦτα δ ' , ὡς ἐφίεσαι ,
πάντ ' ἐφήσομεν θεοῖσι τοῖς τ ' ἔνερθε γῆς φίλοις ,
230 εὖτ ' ἂν εἰς οἴκους μόλωμεν . κεῖνα δ ' ἐκμαθεῖν θέλω ,
φίλοι , ποῦ τὰς Ἀθήνας φασὶν ἱδρῦσθαι χθονός;
ΧΟ . τῆλε πρὸς δυσμαῖς ἄνακτος Ἡλίου φθινασμάτων .
ΒΑ . ἀλλὰ μὴν ἵμειρ ' ἐμὸς παῖς τήνδε θηρᾶσαι πόλιν;
ΧΟ . πᾶσα γὰρ γένοιτ ' ἂν Ἑλλὰς βασιλέως ὑπήκοος .
235 ΒΑ . ὧδέ τις πάρεστιν αὐτοῖς ἀνδροπλήθεια στρατοῦ;
ΧΟ . †καὶ στρατὸς τοιοῦτος , ἔρξας πολλὰ δὴ Μήδους κακά .
ΒΑ . πότερα γὰρ τοξουλκὸς αἰχμὴ διὰ χεροῖν αὐτοῖς πρέπει;
ΧΟ . οὐδαμῶς · ἔγχη σταδαῖα καὶ φεράσπιδες σαγαί .
ΒΑ . καὶ τί πρὸς τούτοισιν ἄλλο; πλοῦτος ἐξαρκὴς δόμοις;
240 ΧΟ . ἀργύρου πηγή τις αὐτοῖς ἐστι , θησαυρὸς χθονός .
ΒΑ . τίς δὲ ποιμάνωρ ἔπεστι κἀπιδεσπόζει στρατῷ;
ΧΟ . οὔτινος δοῦλοι κέκληνται φωτὸς οὐδ ' ὑπήκοοι .
ΒΑ . πῶς ἂν οὖν μένοιεν ἄνδρας πολεμίους ἐπήλυδας;
ΧΟ . ὥστε Δαρείου πολύν τε καὶ καλὸν φθεῖραι στρατόν .
245ΒΑ . δεινά τοι λέγεις κιόντων τοῖς τεκοῦσι φροντίσαι .
ΧΟ . ἀλλ ' ἐμοὶ δοκεῖν τάχ ' εἴσῃ πάντα ναμερτῆ λόγον .
τοῦδε γὰρ δράμημα φωτὸς Περσικὸν πρέπει μαθεῖν ,
καὶ φέρει σαφές τι πρᾶγος ἐσθλὸν κακὸν κλύειν .


215 CO . Non vogliamo , o madre , troppo spaventarti con le parole ,
incoraggiarti . Avvicinandoti agli dei con preghiere ,
se hai avuto una visione brutta , chiedi di portare a termine questi mali ,
ma che i buoni presagi siano condotti a termine per te e per tuo figlio ,
per la città e per tutti gli amici . In secondo luogo bisogna
220 procurare libagioni alla Terra e ai defunti . Con animo benevolo chiedi questo :
il tuo sposo Dario che dici di aver visto nella notte ,
mandi a te e al figlio eventi valorosi dagli inferi della terra su alla luce , e che
oscuri nell’ombra invece , tenuto ben stretto nella terra , ciò che è opposto al bene .
Questo essendo presago secondo il cuore , favorevolmente ti ho consigliato ,
225 valutiamo che riguardo a questi segni per te si risolverà tutto bene .
REG . Ma certamente tu per primo interprete benevolo di queste visioni
hai pronunciato questo discorso per mio figlio e per la mia casa .
Che il bene sia portato a compimento ! Faremo tutto questo come tu ordini
per gli dei e per i cari sotto terra ,
230 qualora sia rientrata nella casa . Ma questo voglio sapere ,
o cari dove sulla terra dicono che Atene sia edificata ?
CO . Lontano , verso le regioni del tramonto del sole signore .
REG . Ma davvero mio figlio desiderava insidiare questa città ?
CO . Tutta l ' Ellade , allora , diventerebbe sottomessa al re .
235 REG . Un ' abbondanza tale di uomini nell’esercito hanno loro ?
CO . Un esercito tale , che ha inflitto molti mali ai Medi .
REG . Forse si vede loro tra le mani la lancia che tende l ' arco ?
COR . No , lance dritte ed armature di portanti scudi .
REG . E cos’altro oltre a questo ? ricchezza sufficiente nelle case ?
240 CO . Essi hanno una fonte d ' argento , tesoro della terra .
REG . Quale pastore è a capo e comanda l’esercito ?
CO . Di nessuno sono chiamati schiavi , sudditi di un uomo .
REG . E come dunque potrebbero resistere i nemici che sopraggiungono dall’esterno ?
CO . Così da distruggere l’esercito grande e bello di Dario .
245 REG . Dici cose tremende da pensare per i genitori di coloro che sono partiti .
CO . Ma per quanto mi sembra subito conoscerai tutto il discorso veritiero . Infatti di questo uomo si può riconoscere la corsa persiana e offre un fatto chiaro , buono o cattivo da udire .


( 87 ) 25% GRC
( 267 ) 75% GRC - ITA

( 383 ) 84% GRC - ITA
( 71 ) 16% ITA